FAQ

Vuoi saperne di più su WiSpot? Consulta le risposte alle domande più frequenti:

Qual è la differenza tra una rete Wi-Fi tradizionale e un hotspot per l'accesso pubblico a Internet?
Serve qualche licenza o autorizzazione per aprire un hotspot Wi Fi presso la mia attività commerciale?
Come si acquista Wispot?
Quali sono le opzioni di modalità di accesso degli utenti supportate da WiSpot?
Per che tipo di impieghi è adatto WiSpot?
Voglio offrire il servizio utilizzando le scratch-card oppure gli SMS. Quanto costano i pacchetti ``ricarica`` di ciascuno? Come posso ordinarli?
Quali sono i requisiti tecnici per l'attivazione di WiSpot?
Come si installa il gateway e come si attiva il servizio?
Qual è il raggio di copertura del gateway WiSpot?
Voglio aumentare la copertura Wi-Fi offerta dal gateway aggiungendo degli access-point. E' possibile?
Sono un rivenditore di articoli e servizi legati all'informatica e alle telecomunicazioni e vorrei proporre WiSpot ai miei clienti. E' possibile?
Dispongo già di una ADSL o di un collegamento a Internet. Posso utilizzarlo per WiSpot oppure devo attivare una nuova linea dati?
Nel mio locale, oltre alla connessione Wi-Fi, voglio mettere a disposizione degli utenti anche una o più postazioni fisse. Posso connetterla/e a WiSpot?
Voglio creare un'area Wi-Fi all'aperto, cosa mi serve?
Vorrei attivare WiSpot presso una catena di location dello stesso brand. E' possibile?
Qual è la differenza tra una rete Wi-Fi tradizionale e un hotspot per l'accesso pubblico a Internet?

Una rete tradizionale serve per condividere le risorse dei computer che la compongono, che devono essere opportunamente configurati per farne parte.

Un hotspot o, più generalmente, una rete orientata all’accesso pubblico a Internet sono progettati per permettere a utenti “nomadici” di accedere a Internet in maniera temporanea, con la massima semplicità e utilizzando i propri dispositivi (notebook, tablet, smartphone, ecc.) senza doverne modificare la configurazione. Le reti Wi-Fi per l’accesso pubblico a Internet, inoltre, devono consentire alla location che le ospita la possibilità di limitare gli accessi ai soli utenti autorizzati, di temporizzare gli account e, volendo, di poterli tariffare.

Una soluzione hotspot Wi-Fi “fatta apposta” come WiSpot, inoltre, mette in condizione il titolare dell’attività commerciale che offre il servizio di liberarsi da qualsiasi responsabilità scaturente dalle attività degli utenti mentre utilizzano il servizio, cosa che non sarebbe possibile tramite un sistema Wi-Fi tradizionale.

Serve qualche licenza o autorizzazione per aprire un hotspot Wi Fi presso la mia attività commerciale?

No, non serve alcuna autorizzazione o licenza. A partire da gennaio 2011 l’attivazione di sistemi di accesso a Internet destinati al pubblico è libera. E’ pertanto possibile offrire la connessione a Internet ai propri clienti senza alcuna complicazione burocratica (cosa che invece era necessaria fino a dicembre 2010 per via dei commi del noto “Decreto Pisanu”, abrogati in quella data).

L’unica necessità per chi decida di offrire Internet Wi-Fi ai propri clienti consiste nell’adottare un sistema “fatto apposta”, come WiSpot, in grado da un lato di consentire il controllo del sistema (ossia fornire la connessione ai soli utenti autorizzati e non a chiunque, evitando abusi) e dall’altro di permettere al gestore dell’attività commerciale di scaricare ogni responsabilità relativa alle attività degli utenti.

Offrire Internet ai clienti oggi è facile e veloce: basta WiSpot!

Come si acquista Wispot?

Wispot è acquistabile direttamente dal sito, tramite carta di credito o bonifico bancario, oppure al telefono, chiamando il numero verde 800 960 121.

Quali sono le opzioni di modalità di accesso degli utenti supportate da WiSpot?

WiSpot prevede diverse possibilità in fatto di creazione e distribuzione degli account agli utenti:

Ogni location WiSpot può scegliere tra molteplici modalità di gestione degli accessi, anche combinabili tra loro:

1) La registrazione MANUALE (piani Medium e Unlimited), consiste nella creazione e nella stampa di un account di accesso da parte del gestore della location tramite l’utilizzo del pannello di controllo di WiSpot, raggiungibile da qualsiasi computer connesso a Internet. L’opzione consente la creazione di account da distribuire gratuitamente oppure a pagamento, a scelta del gestore.

2) La registrazione SELF SERVICE (piani Medium e Unlimited) con invio delle credenziali agli utenti tramite SMS oppure A VIDEO. La modalità self service prevede che gli utenti possano ottenere un account gratuito di durata decisa dal gestore in modo completamente autonomo. Se il gestore sceglie la trasmissione delle credenziali tramite SMS, agli utenti viene chiesto di inserire il numero del proprio cellulare, sul quale entro pochi secondi dall’immissione dei dati viene inviato dal sistema un SMS automatico contenente le credenziali di accesso a Internet. Distribuendo le credenziali a video, invece, l’utente può registrarsi e iniziare a navigare in autonomia senza altre formalità. Questa modalità prevede la fornitura del servizio agli utenti in forma gratuita.

3) L’accesso tramite FACEBOOK e GOOGLE+ : è la modalità più innovativa. Consente agli utenti di accedere tramite le proprie credenziali dei social network. Il gestore decide la durata dell’accesso, avendo inoltre la possibilità di limitare su base giornaliera il numero di accessi di ciascun utente. In caso di autenticazione con Facebook, la funzione like-gating permette di richiedere agli utenti, in fase di accesso, il “Mi Piace” sulla pagina Facebook della struttura. Ancora, è possibile fare in modo che il sistema pubblichi automaticamente sulla bacheca degli utenti che si connettono un messaggio con il link alla pagina Facebook della location.
4) La registrazione tramite SCRATCH-CARD (piani Medium e Unlimited): la location può acquistare fornite tessere da distribuire agli utenti (gratuitamente o a pagamento, a discrezione del gestore) sulle quali è impresso, sotto una banda grattabile, un codice segreto da inserire sulla “portal-page” (la pagina di accesso al sistema che gli utenti visualizzano dopo essersi connessi alla rete Wi-Fi) per accedere a Internet. Una volta inserito il codice della card, l’utente riceve le credenziali di accesso a Internet. Anche in questo caso la location può decidere se inviare le credenziali a VIDEO o tramite SMS, come descritto per la modalità self-service.
Questa modalità consente il controllo nella distribuzione degli account e consente la fornitura del servizio in forma gratuita o a pagamento.

5) La registrazione mediante CARTA DI CREDITO (piano Unlimited): in questo caso è previsto l’accesso dietro pagamento di un importo deciso autonomamente dalla location e configurabile tramite il pannello di controllo. Anche la durata degli account venduti tramite carta di credito può essere decisa in autonomia dal gestore. La modalità funziona in abbinamento a Paypal. Gli incassi vengono automaticamente depositati sul conto Paypal del gestore (apribile in pochi minuti e completamente gratuito), che può disporne immediatamente. Questa modalità di distribuzione del servizio prevede che gli account siano forniti a pagamento.

Per che tipo di impieghi è adatto WiSpot?

WiSpot è studiato per rappresentare una soluzione facile ed economica per dar vita a hotspot Wi-Fi per l’accesso a Internet in ambiti aperti al pubblico. WiSpot è l’ideale per offrire connettività Wi-Fi in un bar, una caffetteria, una libreria, un pub, un negozio, un piccolo hotel, un ristorante e così via.

Oltre ad essere adatto per installazioni singole WiSpot è progettato per dare vita a reti “federate” composte da una molteplicità di location (gestiamo reti federate da 2 a migliaia di punti!) e controllate globalmente tramite a una console “cloud” unica: pensate a una catena di negozi di un brand, alle aree di servizio di un’impresa petrolifera, alle tabaccherie di un concessionario di giochi o agli hotspot di una rete municipale. Le possibilità sono infinite, e WiSpot è fatto per poterle mettere in pratica.

Generalmente il “denominatore comune” delle location gestite tramite WiSpot consiste nella presenza di una singola area al coperto o all’aperto da coprire, arrivando fino a due o tre aree adiacenti (come ad esempio tutto l’interno di un bar e tutta l’area esterna antistante oppure le salette separate tra loro di un pub o di un negozio) e di un numero di utenti che contemporaneamente utilizzano il sistema inferiore a 50. E’ in questi contesti che WiSpot esprime al massimo le sue doti di praticità, semplicità di installazione e d’uso e – non ultima – convenienza.

E per singole location che necessitino di coperture più estese o di un maggior numero di utenti connettibili simultaneamente? Per esigenze più complesse e nei casi in cui si desideri dar vita a reti di dimensioni maggiori (composte ad esempio da decine di access-point collocati all’interno della stessa struttura) i nostri prodotti verso i quali orientarsi sono Wi-Fi Hotel e WiFinity, le soluzione più avanzate e diffuse per la creazione di sistemi di accesso a Internet rispettivamente presso hotel di qualsiasi dimensione e contesti aperti al pubblico “non-hospitality” di qualsiasi tipo (porti, stadi, parchi, centri commerciali, …). Tramite Wi-Fi Hotel e WiFinity è possibile creare sistemi di accesso pubblico a Internet capaci di offrire copertura ad aree estremamente estese, con la possibilità di garantire connettività fino a migliaia di utenti simultaneamente.

Voglio offrire il servizio utilizzando le scratch-card oppure gli SMS. Quanto costano i pacchetti ``ricarica`` di ciascuno? Come posso ordinarli?

SMS e Scratch-card sono ordinabili in autonomia tramite il pannello di controllo WiSpot.

Gli SMS costano 25 Euro (al netto di IVA) per ogni pacchetto da 250 SMS.

Le scratch-card costano 50 Euro (al netto di IVA) per ogni pacchetto da 250 CARD.

Quali sono i requisiti tecnici per l'attivazione di WiSpot?

Per poter attivare WiSpot e dar vita al proprio hotspot Wi-Fi è unicamente necessaria una connessione a Internet alla quale associare il gateway WiSpot che distribuirà il servizio agli utenti e gestirà gli accessi. E’ sufficiente una comune ADSL o, in alternativa, qualsiasi tipologia di collegamento a Internet, preferibilmente a banda larga (HDSL, 3G, satellitare, fibra ottica, …). Il gateway WiSpot andrà collegato al dispositivo (generalmente un router) utilizzato dal fornitore di connettività per gestire l’arrivo del collegamento presso la location.

Come si installa il gateway e come si attiva il servizio?

WiSpot può essere installato e attivato in completa autonomia senza necessità dell’intervento di un tecnico! Dopo aver richiesto l’attivazione del servizio e ricevuto dal corriere il kit contenente il gateway WiSpot, sufficiente seguire le istruzioni fornite insieme al kit di installazione. L’attivazione è rapida e può essere gestita in pochi minuti anche da parte di chiunque. In caso di problematiche in fase di installazione è possibile disporre gratuitamente del supporto del call-center WiSpot che seguirà l’installazione al telefono passo-passo.

Qual è il raggio di copertura del gateway WiSpot?

L’ampiezza dell’area di copertura Wi-Fi creata dal gateway è variabile in maniera dipendente dalla disposizione degli ambienti della location all’interno della quale l’apparato viene collocato. Tipicamente il raggio di copertura dell’unità è di circa 30-40 metri, sufficienti per la copertura di un intero spazio “open”, anche di grandi dimensioni (ad esempio la sala principale di un locale e un’eventuale area tavoli all’interno o all’esterno).

Voglio aumentare la copertura Wi-Fi offerta dal gateway aggiungendo degli access-point. E' possibile?

Certo: il gateway WiSpot dispone di una porta di rete LAN alla quale è possibile connettere access-point aggiuntivi (uno in maniera diretta o, se più di uno, tramite uno switch di rete) in modo da estendere la copertura offerta dall’apparato centrale. E’ possibile utilizzare qualsiasi tipo di access-point senza vincolo alcuno. Oppure è possibile acquistare gli access-point presso di noi. Disponiamo sia di modelli da interno che da esterno ai prezzi migliori sul mercato. Contattaci per informazioni specifiche! Per ottenere il servizio più solido e affidabile è consigliabile che gli access-point aggiuntivi siano connessi tramite cavo di rete. Nei casi in cui non dovesse essere possibile stendere cavi sono disponibili soluzioni stabili e testate basate su trasmissione wireless del segnale. Contattaci per qualsiasi informazione aggiuntiva.

Sono un rivenditore di articoli e servizi legati all'informatica e alle telecomunicazioni e vorrei proporre WiSpot ai miei clienti. E' possibile?

Certamente: visita l’area del sito dedicata ai rivenditori e installatori e contattaci da lì per ricevere le informazioni che ti servono e il listino per la rivendita.

Dispongo già di una ADSL o di un collegamento a Internet. Posso utilizzarlo per WiSpot oppure devo attivare una nuova linea dati?

Certo: un collegamento a Internet già attivo può essere utilizzato senza problemi per fornire il servizio agli utenti. Il gateway WiSpot è progettato per essere attivato su connessioni già esistenti. Il gestore della location ed altri utenti di tipo “back-office” eventualmente collegati alla linea potranno continuare a sfruttarla anche dopo l’installazione del gateway WiSpot e non saranno soggetti alle restrizioni di accesso alle quali saranno invece sottoposti gli utenti dell’hotspot.

Nel mio locale, oltre alla connessione Wi-Fi, voglio mettere a disposizione degli utenti anche una o più postazioni fisse. Posso connetterla/e a WiSpot?

Certo che sì! Scegliendo l’opzione “unlimited” è possibile connettere al gateway via cavo fino a due postazioni fisse, tramite le quali offrire agli utenti lo stesso servizio disponibile via Wi-Fi.

Voglio creare un'area Wi-Fi all'aperto, cosa mi serve?

Gli access-point aggiuntivi possono essere montati anche all’aperto e sono resistenti alle intemperie. Sono quindi in grado di garantire la diffusione del servizio anche in aree esterne come terrazze, piscine, stabilimenti balneari, ecc…

Vorrei attivare WiSpot presso una catena di location dello stesso brand. E' possibile?

Certo! WiSpot può essere attivato presso location multiple facenti capo alla stessa proprietà, gestione o brand. Su installazioni multi-location è inoltre attivabile l’opzione “rete federata” grazie alla quale permettere agli utenti di utilizzare i propri account di accesso presso una qualsiasi location del gruppo.
Le reti federate prevedono inoltre condizioni commerciali agevolate: contattaci per una quotazione e un progetto personalizzati!

Hai altre domande? Eccoti alcune opzioni.

Puoi contattarci nei seguenti modi:

Vuoi Maggiori Info?

Hai richieste particolari e vuoi ricevere informazioni commerciali su WiSpot?

Richiedi Informazioni

Contatta il Supporto

Consulta la pagina di supporto di WiSpot, cerca altre informazioni ed eventualmente contattaci all’indirizzo fornito. Sarà nostra cura risponderti appena possibile.

Menu